Determinazione del sesso durante la gravidanza

Il test genetico per la determinazione del sesso vi mostra, senza rischio alcuno per il nascituro, se avrete una bambina o un bambino. Il test genetico per la determinazione del sesso può essere realizzato tra la 9° e la 10° settimana di gravidanza. Il test genetico per la determinazione del sesso analizza il DNA del feto, reperibile nell’urina della madre. Si tratta dunque di un test genetico non invasivo e a rischio zero che garantisce un’alta precisione. Il campione si preleva a mezzo di un kit di prelievo che provvederemo ad inviarvi.

easyDNA

Offerente: easyDNA
Costo : da EUR 280
Durata: ca. 7 giorni
Sito web: www.easyDNA.net
    Il test genetico per la determinazione del sesso vi mostra, senza rischio alcuno per il nascituro, se aspettate un bambino o una bambina. Il test è realizzabile a partire dalla 9. settimana di gravidanza.
Nessuna valutazione:

I progressi fatti nell’ambito dei test del DNA vi permettono di realizzare un test per la determinazione del sesso del nascituro, a mezzo di un campione di urina della madre. Grazie all’urina, è possibile isolare il DNA ed analizzarlo scoprendo la presenza di DNA maschile e femminile. La presenza di DNA maschile mostra che il nascituro sarà di sesso maschile. In caso di assenza di DNA maschile, nell’urina della madre, il feto sarà di sesso femminile.