Condizioni Generali

§ 1
Validità
  1. Le seguenti condizioni di vendita generali sono valide per tutte le prestazioni comprese nel rapporto di contratto, inclusi incarichi successivi e supplementari, inclusi servizi di consulenza.
  2. Condizioni di vendita generali del committente contrastanti alle presenti, vengono contraddetti in questa sede.
§ 2
Forma scritta
  1. Accordi secondari o aggiuntivi, così come variazioni vanno messe per iscritto. Questo vale anche per variazioni della clausola di forma scritta. Non sono stati presi accordi orali.
§ 3
Dimensione ed esecuzione del contratto
  1. L’oggetto del contratto è l’esecuzione delle prestazioni stabilite, non un successo certo o un risultato certo. Successive variazioni e aggiunte da parte del committente sono considerate quali variazioni del contratto o aggiunte e vanno fatturati separatamente al committente.
  2. Il committente riconosce essere appropriato per la soluzione del problema posto dal contratto, il procedimento o metodo adottato dalla iGENEA AG nell’esecuzione del contratto, salvo che sia stata stabilita espressamente altra soluzione.
  3. Se il contratto viene posto in essere, il committente ha diritto a duplice copia del referto. Il diritto di interpretazione del risultato è concesso solo nei termini previsti delle regolamentazioni comuni.
§ 4
Tempi di consegna
  1. I tempi di consegna comunicati hanno inizio con la definizione definitiva del contenuto del contratto. In seguito a variazioni o aggiunte del contratto, i tempi di consegna si protraggono in conseguenza alle variazioni o aggiunte apportate.
  2. I tempi di consegna si protraggono in tempi opportuni anche in casi di forza maggiore e in tutti i casi imprevisti avvenuti dopo la stipulazione del contratto per cui la iGENEA AG non è tenuta a rispondere e che influiscono sulla consegna puntuale dei risultati. Ciò vale anche se le succitate circostanze si verificano nelle aziende subalterne incaricate dalla iGENEA AG. La iGENEA AG provvederà il prima possibile a comunicare al committente inizio e fine di tali imprevisti.
§ 5
Obblighi di informazione
  1. Il committente è tenuto a fornire alla iGENEA AG tutta la documentazione necessaria e importante per l’adempimento del contratto, senza particolari richieste.
§ 6
Prelievo
  1. E’ compito esclusivo del committente effettuare il prelievo. Se necessario, un incaricato della iGENEA AG provvederà a consigliare il committente riguardo al prelievo e i mezzi da usare. Su richiesta, la iGENEA AG mette a disposizione i mezzi necessari contro un contributo spese. In caso di lesioni corporali o analisi errata derivanti da un prelievo inappropriato, la iGENEA AG non si assume le responsabilità.
§ 7
Comunicazione
  1. Qualora la iGENEA AG fosse tenuta da contratto a comunicare in forma scritta tutti i risultati della propria attività, farà testo soltanto la comunicazione scritta dei risultati. In tale contesto, dichiarazioni orali e comunicazioni di conclusioni da parte di collaboratori della iGENEA AG sono sempre da ritenersi senza impegno.
§ 8
Trasmissione o uso di comunicazioni professionali
  1. La trasmissione di comunicazioni professionali (rapporti, prese di posizione ecc.) rilasciate da collaboratori o rappresentanti della iGENEA AG attraverso il committente a terzi, necessita il consenso scritto della iGENEA AG, salvo che il consenso non risulti dal contratto stesso.
  2. E’ vietato l’uso di comunicazioni professionali rilasciate da collaboratori o rappresentanti della iGENEA AG per uso pubblicitaro attraverso il committente.
§ 9
Protezione della proprietà intellettuale
  1. Dichiarazioni, rapporti e disegni, calcoli ecc. stilati dalla iGENEA nei termini del contratto, possono essere utilizzati dal committente esclusivamente per uso personale, l’utilizzo diverso senza consenso scritto da parte della iGENEA AG è vietato.
  2. Errori palesi, come ad esempio errori di ortografia o calcolo o vizi formali contenuti in comunicazioni professionali (rapporti, dichiarazioni ecc.) della iGENEA AG, possono essere corretti dalla stessa in qualsiasi momento anche in confronto a terzi. Nei succitati casi, il committente sarà contattato precedentemente dalla iGENEA AG.
§ 10
Tutela della discrezione verso terzi, protezione dei dati
  1. La iGENEA AG si impegna a salvaguardare la tutela della discrezione, secondo le norme di legge, sui fatti di cui è venuta a conoscenza in relazione alla propria attività da parte del committente e fatti che non violino o mettano a rischio il bene della comunità, premesso che il committente non la liberi da questi vincoli.
  2. La iGENEA AG è tenuta ad inoltrare a terzi rapporti, comunicazioni scritte ecc. riguardo i risultati della propria attività, solo previo consenso scritto.
§ 11
Responsabilità
  1. Il committente risponde nei confronti della iGENEA AG per il risarcimento di possibili danni, risultanti da commissione errata o incompleta o trasmissione dati e documentazione errata o incompleta. Il committente risponde inoltre come stabilito dalla legge.
  2. La iGENEA AG risponde per gravi colpe commesse dai suoi organi e dai suoi collaboratori.
  3. La iGENEA AG risponde per la sostituzione di danni tipici prevedibili, per quanto non risulti esserci violazione consapevole delle responsabilità contrattuali.
§ 12
Risoluzione
  1. La iGENEA AG è autorizzata a recedere immediatamente dal contratto, se vi è motivo grave.
  2. Qualora il committente fosse costituito in mora con il versamento del corrispettivo ed esso non venga effettuato entro il termine supplementare, la iGENEA AG è autorizzata a recedere senza preavviso da tutti i contratti stipulati con il committente, a meno che il committente non versi una garanzia corrispondente alla retribuzione prevista dalla iGENEA AG.
  3. Qualora il committente non dovesse adempiere i suoi obblighi ai sensi del § 5, anche la iGENEA AG è autorizzata a recedere dal contratto dopo un termine di 10 giorni. In questo caso la iGENEA AG ha diritto alla piena retribuzione, detraendo possibili spese non affrontate, dovute alla risoluzione del contratto. Vale la stessa cosa, se la iGENEA AG risolve il contratto per motivo grave che deve essere condiviso dal committente. Possibili richieste di indennizzo da parte della iGENEA AG non alterano queste disposizioni.
  4. Qualora la iGENEA AG receda dal contratto per motivo grave che il committente non condivide, le spetta la retribuzione per le prestazioni svolte fino a quel punto, a meno che le prestazioni svolte fino a quel punto siano provatamente senza interesse e non vengano utilizzate da questo per causa della risoluzione.
  5. Qualora il committente receda dal contratto senza motivo grave, la iGENEA AG ha diritto alla piena retribuzione, detraendo possibile spese non affrontate.
  6. Qualora il committente receda dal contratto per motivo grave e che è da attribuirsi al comportamento della iGENEA AG che viola il contratto, essa ha diritto alla retribuzioni delle prestazioni svolte, salvo che le prestazioni riportate siano provatamente inutilizzabili e non vengano utilizzate dal committente.
  7. Un contratto-quadro o contratto di durata con retribuzione forfetaria e/o condizioni particolari può, se non vi sono diversi accordi scritti, essere risolto solo dopo un termine di 3 mesi alla fine di un mese solare. Il diritto alla risoluzione senza preavviso non è alterato da queste disposizioni. La iGENEA AG è comunque autorizzata a chiedere il rimborso degli sconti e riduzioni concesse in base al volume di affari per il contratto di durata o contratto-quadro.
§ 13
Condizioni di pagamento
  1. La iGENEA AG oltre che alla richiesta di tasse e/o ricompense ha diritto all’indennizzo delle proprie spese. E’ autorizzata a chiedere anticipi adeguati su retribuzioni e rimborso delle spese e a far dipendere la consegna delle prestazioni dall’adempimento delle proprie richieste.
  2. Modifiche successive, aggiunte e ulteriori produzioni di risultati saranno fatturati separatamente
  3. Le fatture della iGENEA AG sono da pagare a vista, se nulla è stato concordato per iscritto.
  4. Le richieste della iGENEA AG hanno scadenza immediata, indipendentemente dalla durata circa cambi entrati e accreditati, se il committente si costituisce colpevole in mora.
  5. La iGENEA AG è autorizzata ad accreditare pagamenti anzitutto a precedenti debiti del committente. Qualora si fossero già accumulati costi e interessi, il pagamento verrà prima saldato con i costi, poi gli interessi e infine con la richiesta principale.
  6. In caso di morosità il committente deve pagare un tasso di mora supplementare del 2% sul tasso di interesse della Banca Nazionale Svizzera, a meno che la iGENEA AG non segnali un tasso d’interesse più elevato sull’addebito o il committente ne segnali uno più basso.
  7. Il committente è autorizzato alla compensazione, se la contropretesa è accertata o riconosciuta con forza giuridica.
§ 14
Garanzia
  1. Qualora la prestazione della iGENEA AG risultasse insufficiente, il committente ha il diritto di correzione nei termini di garanzia. Se la correzione non raggiunge lo scopo, il committente può scegliere se chiedere la riduzione dell’indennizzo (riduzione) o la recessione del contratto (variazione).
  2. Se il committente riconosce un vizio entro i termini legali di garanzia di vizi, è tenuto a comunicarlo entro 2 settimana in forma scritta alla iGENEA AG.
  3. Qualora sussista un diverbio tra la iGENEA AG e il committente a riguardo se vi è o meno un vizio nella prestazione della iGENEA AG, quest’ultima dopo accordo con il committente, è autorizzata a incaricare un perito autonomo per effettuare un controllo di verifica con analisi simile. Se viene individuato un vizio nella verifica del perito sulla prestazione della iGENEA AG, quest’ultima sarà incaricata a pagare le spese, nel caso contrario le spese saranno à carico del committente.
  4. Qualora i vizi fossero riconducibili a informazioni errate (vedi § 5) da parte del committente, la correzione dei vizi gli sarà fatturata separatamente.
§ 15
Consegna della documentazione
  1. Dopo l’adempimento del contratto, su richiesta del committente, la iGENEA AG è tenuta a consegnare tutta la documentazioni ricevuta dal committente o da parte di questo, in relazione alla propria attività per l’adempimento del contratto. Ciò non vale per lo scambio di comunicazioni intercorso tra la iGENEA AG ed il committente, così come per la documentazione in originale o copia in mani del committente. La iGENEA AG è autorizzata a duplicare o fotocopiare la documentazione da rendere per archiviazione.
§ 16
Disposizioni finali
  1. Per l’intero rapporto legale tra la iGENEA AG e il committente, così come per le presenti condizioni di vendita generali è da applicarsi la legge svizzera.
  2. Foro competente è la sede della iGENEA AG (Baar).
  3. Se un accordo è invalido nei termini del presente rapporto, il contratto resta comunque valido.
  4. Se una o più disposizioni suestese dovesse essere invalida, non ne altera l’efficacia delle altre disposizioni.
Baar, lì 01.12.2012